Come Montare Gli Infissi In PVC

come montare gli infissi in pvc

Scegliere gli infissi in pvc può rivelarsi una scelta molto importante, sia per il grande risparmio energetico che garantisce questo prodotto, sia per la totale riciclabilità delle finestre e dei loro componenti che ci porta ad avere più attenzione e rispetto per l’ambiente in cui viviamo, evitando così di inquinarlo ulteriormente e lasciare alle generazioni future un posto migliore in cui vivere.

E’ inoltre importante aver montato gli infissi giusti perché essi ci aiutano a mantenere la temperatura costante all’interno di una stanza senza che ci siano dispersioni di calore in inverno e del fresco  in estate.

Montare infissi in Pvc: Le fasi della Posa

La scelta del materiale è molto importante, ma lo è anche la posa degli infissi che dovrebbe essere effettuata a regola d’arte e con garanzia minima di 10 anni per offrire un risultato finale perfetto, duraturo e senza alcuna possibilità che si verifichino all’interno della casa, formazione di condensa e di muffe dannose per la salute.

Il consiglio è quello di avvalersi da subito dell’aiuto di professionisti del settore, esperti e competenti partner dei migliori produttori di infissi a Cagliari attualmente in attività, al fine di ottenere la soluzione a qualsiasi problema. E’ importante fare un progetto di posa in opera su ogni singolo caso, studiando le esigenze e le soluzioni più adatte.

 

Quando è necessario intervenire e montare infissi in pvc? Sicuramente in uno di questi 5 casi:

1 Quando il rumore proveniente dall’esterno ci disturba e non ci fa dormire.

2 Quando avere più sicurezza contro i furti ci preoccupa, per esempio quando stiamo fuori casa per lunghi periodi.

3 Quando il freddo, gli spifferi o il caldo eccessivo ci tormentano e ci si trova a dover migliorare il comfort ed isolamento termico che i vecchi infissi non garantiscono più.

4 Quando le vecchie finestre hanno difficoltà di apertura e di movimentazione a causa del deterioramento dei materiali.

5 Quando vogliamo cambiare ed abbellire la nostra casa con una estetica nuova, con colori e finiture in linea con la costruzione e abbinate agli arredi, così che il miglior aspetto estetico dell’immobile nel quale viviamo oltreché gratificarci e darci soddisfazione,  ne faccia aumentare anche il valore economico, nel caso in cui, ad esempio, decideremo di affittare o rivendere una abitazione, o la faremo valutare ad un istituto di credito per un finanziamento.

 

Montaggio infissi in pvc: come fare

Una volta acquistati i nuovi infissi in pvc, sarà necessario organizzare con largo anticipo la messa in opera in maniera corretta per evitare di comprometterne il risultato finale. Per prima cosa il personale specializzato di Iacati Porte e Finestre, effettuerà un sopralluogo per prendere le misure.

montare gli infissi in pvcEsistono almeno 2 tipologie fondamentali  di posa in opera:

1 Quando l’infisso nuovo dovrà essere posato sul controtelaio. In questo caso sarà necessario avere installato prima sulla muratura, un controtelaio Termico realizzato in materiali quali il Legno e il Pvc, avendo cura di sigillarlo in maniera idonea con la muratura e preoccupandosi che abbia il 4 lato realizzato anch’esso in materiale isolante per poter cosi evitare i ponti termici nella parte inferiore che si trova tra la soglia e il pavimento ed in fine un profilo portaintonaco, per nascondere la spalla e la battuta del controtelaio ed avere una resa estetica migliore, impedendo il fenomeno delle spaccature, filature e fessurazioni degli intonaci.

Successivamente, su di esso andrà accostato l’infisso. Lo spazio tra il controtelaio e l’infisso andrà sigillato con materiali adatti a garantire la tenuta all’acqua, all’aria ed al vento al fine di garantire alla finestra il mantenimento delle prestazioni certificate. Per la posa degli infissi quindi bisognerà utilizzare materiali quali Nastri termo-espandenti, Nastri in schiuma PVC, Sigillante adesivo ad elevatissima elasticità, Schiuma monocomponente quando necessaria e Barriere al vapore.

Controtelaio e schiuma devono essere coperti con un coprifilo universale, che viene incollato con adesivo MS Polimero ad “effetto ventosa” adatto per il PVC.

Da non dimenticare l’ultimo passaggio, ovvero il fissaggio della maniglia che avrà uno stile e una colorazione adatta a seconda dell’infisso che si è scelto. Noi vi consigliamo questi accessori

 

2 Quando l’infisso nuovo dovrà essere posato sulla vecchia finestra durante una ristrutturazione o manutenzione straordinaria/ordinaria o semplice sostituzione in assenza di opere murarie.

In questo caso si opera sulla muratura esistente con tecniche e prodotti certificati e garantiti PosaClima, rimuovendo il vecchio infisso se di materiale ferroso o di alluminio o ridotto di volume se si tratta di legno e praticando sul marmo e sul vecchio controtelaio (se è di lamiera), un taglio per tutta la sua lunghezza, al fine di creare un giunto termico che impedisca alla soglia ed al metallo di fare da calorifero in estate e da diffusore di freddo in inverno. Poi si procede con l’installazione dell’infisso sulla muratura ripulita dai detriti e dalla polvere utilizzando sempre i materiali sopracitati per la sigillatura, integrati con altri prodotti più adatti alla sostituzione nella condizione di restauro. In questo caso potrebbe rendersi necessario, dove previsto come sistema oscurante, l’isolamento del vecchio cassonetto con materiali isolanti e coibentanti per eliminare i rumori e gli spifferi. In questo caso stiamo parlando di sistema PosaClima Renova con una serie di prodotti disponibili per ottenere eccezionali prestazioni.

Montaggio degli infissi e Consulenza Professionale

Per una valutazione a 360°, dall’acquisto sino al montaggio fino alla manutenzione, il consiglio è quello di avvalersi sempre dei professionisti del settore, come l’Azienda Iacati che segue il cliente attraverso tutti gli step, per un risultato finale perfetto, frutto anche dei continui corsi di aggiornamento a cui partecipa e che le danno il diritto di far parte dell’albo ufficiale posatori PosaClima.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento