Alluminio VS pvc: quale scegliere?

Ti spiego come fare la scelta più giusta a seconda delle tue esigenze

Hai deciso di cambiare gli infissi di casa tua.

Stai già pensando al colore, alla forma, e probabilmente hai già fatto delle ricerche su depliant cartacei e digitali.

Sino a qui, è il tuo gusto personale a determinare la scelta.

Ma ora ti stai chiedendo:

“Quale materiale dovrei scegliere, alluminio o pvc?”

Classica domanda. 

Di sicuro hai già cercato su google quali siano i punti forti e deboli di entrambi.

Ma la vera domanda è:

“In base a cosa dovrei scegliere l’alluminio o il pvc?”

Facciamo un po’ di chiarezza.

Quali aspetti devi considerare?

  • Durata
  • Costo
  • Manutenzione
  • Isolamento acustico
  • Isolamento termico

    Andiamo a vederli più nel dettaglio.

DURATA

L’alluminio è sicuramente più duraturo del pvc. Il primo può rimanere funzionale anche sino ai 60 anni, mentre il secondo sino ai 30 anni.

Una caratteristica non indifferente: l’alluminio ha una durata praticamente doppia rispetto al pvc.

Perché?

L’alluminio è più resistente agli sbalzi climatici, motivo per cui si rovina meno con l’andare del tempo.

Ora dirai: ok, scelgo l’alluminio perché dura di più!

Sì, dura di più. Ma prima di prendere una decisione affrettata è meglio che tu continui a leggere anche i prossimi punti.

Credo infatti che anche il budget che hai a disposizione possa fare la differenza nel determinare la tua scelta finale.

COSTO

Ti ho spiegato che l’alluminio dura praticamente il doppio, ma la durata costa. 

Se intendi fare un investimento importante che permanga nel tempo, l’alluminio è certamente la scelta ideale.

Se invece hai un budget più limitato, ti consiglio di dirigere l’attenzione verso il pvc. 

Hai presente la frase “qualità a basso prezzo”?

Eccezioni a parte, ti dico una cosa:

La qualità si paga!

MANUTENZIONE

L’alluminio, oltre ad avere una lunga durata ha anche un altro vantaggio: non necessita di manutenzioni periodiche.

Ti sto dicendo che ti conviene spendere quindi di più per non avere scocciature in futuro? 

NO. O meglio, dipende.

Sebbene il pvc necessiti invece di una maggiore manutenzione (non giornaliera, sia chiaro), non dovrai preoccuparti più di tanto grazie al nostro collaudo periodico.

In altre parole… 

Compri finestre e/o porte in pvc da noi e il primo collaudo è gratuito. 

Non ti lasciamo solo/a nemmeno dopo.

Ti proponiamo annualmente un collaudo periodico che ti permetta di far durare il più a lungo possibile anche il pvc. 

Perché non devi sottovalutare la manutenzione?

Perché più stai attento e ti prendi cura dei tuoi infissi, più la loro durata e funzionalità permane nel tempo.

La manutenzione è dunque un investimento che rivelerà i suoi frutti con l’andare del tempo.

ISOLAMENTO ACUSTICO 

E’ uno dei benefici più noti del pvc. 

Infatti, il pvc garantisce un ottimo isolamento acustico; l’ideale se abiti in zone molto trafficate e rumorose.

Tieni anche presente che la percezione del rumore è soggettiva.

Di contro, l’alluminio non è l’ideale se il tuo obiettivo principale è quello di ridurre al massimo i rumori esterni.

MA ATTENZIONE.

Ci sono due fattori fondamentali che contribuiscono all’isolamento acustico:

  • la qualità del prodotto
  • La messa in posa

La consulenza commerciale e tecnica diventa fondamentale in questo contesto per garantirti fiducia. 

ISOLAMENTO TERMICO

Anche in questo caso, a vincere è il pvc.

Il pvc garantisce l’isolamento termico e di conseguenza un elevato risparmio energetico. 

Photo credit: Nurith (portoncino in pvc)

Con questo non ti sto dicendo di scartare a priori l’alluminio. Quest’ultimo infatti non per forza trasferisce caldo e freddo all’interno dell’abitazione.

A fare la differenza nel caso dell’alluminio è il taglio termico e, come sempre, la messa in posa. 

Il taglio termico impedisce che il calore interno all’abitazione venga trasferito all’esterno. 

Ma non è mia intenzione riempirti di nozioni tecniche.

Photo credit: Nurith (portoncino in pvc a taglio termico)

3 ulteriori aspetti che devi assolutamente considerare

Penso che tu ora abbia almeno un’idea sul materiale che rispecchia maggiormente le tue necessità.

Benissimo, ma non è finita qui. Non conta solo la qualità del prodotto ma anche l’efficienza del servizio!

Quindi ricordati:

  1. Consulenza tecnica e commerciale
  2. Messa in posa
  3. Qualità del prodotto

Noi di Iacati vogliamo garantirti un servizio efficiente prima, durante e dopo l’acquisto dei tuoi infissi. 

Non stiamo parlando di un prodotto che cambi ogni settimana. Anzi, l’obiettivo è quello di durare il più a lungo possibile.

Per questo sono certa che vuoi evitare scelte affrettate e probabilmente poco proficue.

Quindi… quale scegliere?

Stai arrivando alla fine di questo articolo e starai ancora pensando a quale tipo di materiale possa fare al caso tuo.

La prima cosa che puoi fare è porti delle domande!

  • Quanto posso spendere?
  • Quanto mi aspetto che durino le mie finestre
  • Quanto è importante l’isolamento acustico e termico?

Come avrai capito, sia il pvc sia l’alluminio hanno dei pro e dei contro. 

Più che parlare di una scelta giusta o sbagliata a priori, ti consiglio di verificare prima di tutto quali siano le tue esigenze e priorità.

Un’accurata consulenza tecnica e commerciale può essere utile per aiutarti a determinare la tua scelta finale.

P.S. Ricordati che le nostre consulenze non si limitano a descrivere il prodotto, ma si espandono anche sull’importanza del servizio!

Per richiedere la tua consulenza

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

SCRIVICI PER UN PREVENTIVO

Parlaci del tuo progetto e spiegaci di che cosa hai bisogno. Possiamo preparare un preventivo personalizzato, gratuito e in linea con la tua richiesta.